CORSO PER ADDETTO STIPENDI E PAGHE

Corso per Addetto stipendi e paghe

Il corso per Addetto stipendi e paghe “Tecnica 2000”, è regolarmente autorizzato dalla Regione Abruzzo con Determinazione Dirigenziale DPG 025/560 del 03/08/2023 e permette di conseguire una qualifica riconosciuta dalla Regione Abruzzo e valida su tutto il territorio nazionale ed europeo.

Da sempre attenti alla formazione dei nostri allievi rilasciamo gratuitamente, durante lo svolgimento del corso, una ulteriore certificazione: attestato di “Formazione e informazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro” (ai sensi dell’articolo 37 comma 1 lettera a) del D. Lgs. 81/08) utile per la svolgimento del tirocinio e per l’ingresso nel mondo del lavoro.

Forte di un’esperienza di oltre quarant’anni l’Istituto “Tecnica 2000” ha formato allievi provenienti da tutto il territorio nazionale permettendo un valido inserimento nel settore sanitario e sociale.

L’Istituto da sempre mette a disposizione dei suoi alunni competenza nel settore, esperienza nella didattica, professionalità e cura per la formazione dei professionisti del domani!

 

FORMAZIONE BLENDED:
L’Istituto Tecnica 2000 ha scelto una metodologia di formazione blended per l’erogazione di lezioni teoriche che si svolgeranno sia in presenza, che a distanza in FAD/E-learning. Ogni alunno avrà l’accesso per entrare nella piattaforma e seguire lezioni interattive con la presenza costante dei docenti. Unitamente alle lezioni teoriche in modalità blended, verranno effettuate lezioni pratiche in laboratorio e attivati tirocini presso strutture sanitarie e sociali convenzionate, sia pubbliche che private, sotto la supervisione di un operatore qualificato ed esperto.

Vuoi saperne di più?
Contattaci!

#NONFERMARTIFORMATI

  1. Oltre 40 anni di esperienza nella formazione
  2. Docenti altamente qualificati
  3. Parte pratica in laboratorio interno
  4. Tirocinio in strutture convenzionate
  5. Più opportunità lavorative grazie alla collaborazione con Manpower
  6. Rilascio gratuito dell’attestato di “Formazione e informazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro”
  7. Partecipazione gratuita ai webinar organizzati dal nostro Istituto
  8. Formazione Blended (Lezioni in FAD, in presenza e pratiche)

Addetto stipendi e paghe

L’addetto stipendi e paghe si occupa della gestione degli aspetti contributivi, assicurativi e fiscali, legati alla retribuzione del personale durante tutte le fasi del rapporto di lavoro tra impresa e individuo, dall’assunzione alla cessazione. L’Addetto stipendi e paghe redige le buste paga, raccoglie ed elabora dati sulle presenze; cura la gestione operativa di tutte le fasi del rapporto di lavoro; provvede alla redazione e tenuta dei libri obbligatori secondo le leggi vigenti, al calcolo degli stipendi, dell’indennità di fine rapporto e di ogni altro pagamento dovuto al personale; aggiorna e ordina l’archivio dei documenti del personale, i fascicoli individuali con la registrazione del monte ore lavorato, assenze, trasferimenti, ecc…

La figura dell' Addetto stipendi e paghe

L’addetto stipendi e paghe trova impiego presso Ragionieri, Periti commerciali, Consulenti del lavoro ed in tutte le Aziende che si occupano di gestione ed amministrazione del personale conto terzi.

L’Addetto stipendi e paghe deve saper gestire il rapporto di lavoro; Gestire gli adempimenti obbligatori di natura fiscale, assicurativa e contributiva durante tutte le fasi del rapporto di lavoro; Calcolare la retribuzione.

L’Addetto stipendi e paghe deve essere in grado di eseguire le procedure per la gestione del rapporto di lavoro, individuando la tipologia contrattuale da applicare, redigendo la documentazione inerente l’assunzione e la cessazione del rapporto di lavoro, effettuando le comunicazioni obbligatorie agli enti preposti nel rispetto della contrattazione collettiva nazionale di riferimento; Gestire le procedure finalizzate agli adempimenti obbligatori di tipo previdenziale, fiscale e contributivo, assicurando la corretta tenuta dei libri e dei documenti contabili obbligatori, realizzando i versamenti previsti, effettuando le comunicazioni di rito nel rispetto delle scadenze previste e della normativa vigente; Provvedere al calcolo della retribuzione del personale, elaborando la busta paga, identificando tutti le voci della retribuzione, nel rispetto delle scadenze previste d ella normativa vigente.

Lezioni frontali con distribuzione materiale didattico, proiezione video didattici con possibilità di interazione, lavori di gruppo, confronti-dibattiti, metodologia attiva, utilizzando laboratori pratici.
Alla fine di ogni modulo didattico saranno previsti dei quiz di valutazione dell’apprendimento.

– Credito di ammissione: riconoscibile attraverso valutazione degli apprendimenti formali, non formali e informali dei richiedenti svolta da operatore abilitato, in applicazione della procedura regionale, con riferimento a risultati di apprendimento EQF 4;
– Crediti formativi di frequenza: Percentuale massima riconoscibile 30% sulla durata di ore d’aula o laboratorio; 100% su tirocinio curriculare, al netto degli eventuali crediti con valore a priori.

Si prevede lo svolgimento di un tirocinio pratico della durata complessiva di 80 ore, da svolgersi presso strutture convenzionate.

Il rilascio dell’Attestato di Qualifica, ai sensi del D.lgs 13/13, è subordinato al superamento dell’Esame Finale.
Per accedere all’Esame Finale è necessario aver frequentato il 70% delle ore complessive del percorso formativo.

Al termine del Corso è previsto il rilascio di un attestato di qualifica di Addetto stipendi e paghe, valido su tutto il territorio nazionale.

Al Corso può accedere chi è in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado;

Per i cittadini stranieri:

  • Chi ha conseguito il titolo di studio all’estero deve presentare la dichiarazione di valore o un documento equipollente/corrispondente che attesti il livello di scolarizzazione;
  • Conoscenza della lingua italiana almeno al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, restando obbligatorio lo svolgimento delle specifiche prove valutative in sede di selezione, ove il candidato già non disponga di attestazione di valore equivalente;
  • I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso o dimostrazione della attesa di rinnovo, documentata dall’avvenuta presentazione della domanda di rinnovo del titolo di soggiorno.

Il Corso ha una durata complessiva di 298 ore, di cui 106 ore di lezione in aula, 112 ore in FAD e 80 ore di tirocinio.

Richiedi informazioni su questo Corso:

Contatti

Corso per Addetto stipendi e paghe







Informativa sulla privacy
Dichiaro di aver letto l’informativa di cui all’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 e ai sensi del GDPR 679/ 2016 Regolamento Europeo ed acconsento al trattamento dei miei dati sensibili e/o personali per le finalità indicate nell’informativa stessa e, comunque, strettamente connesse e strumentali alla gestione del rapporto contrattuale che intercorre con Nuova Tecnica 2000, nominando la medesima società titolare del predetto trattamento.
Privacy Policy